• William Gambetta / I muri del lungo ’68
  • Concorso fotografico "Il Liberty italiano"
  • Francesco Galli / I Parchi dell'utopia
  • Museo del marchio italiano
  • His Master’s Voice / Storia di un marchio
  • Intervista a Clet Abraham
  • Luiz Bolognesi / Rio 2096 - Uma História de Amor e Fúria
  • Victor Vasarely e il marchio Renault
  • Simonetta Scala / Souvenir da Bali
  • Katsu / Drone Paintings

Convivere con il vento

Wind, un corto d’animazione di Robert Löbel, pluripremiato in moltissimi Festival cinematografici in giro per il mondo.

L’imbarazzo dell’UKIP

L’imbarazzo dell’UKIP

In Gran Bretagna il partito euroscettico, razzista e xenofobo UKIP ha diffuso una serie di poster elettorali non proprio riusciti.

Il peggio del sessismo

Il peggio del sessismo

La campagna pubblicitaria Primavera/Estate 2014 del brand olandese di abbigliamento maschile Suitsupply ha toccato veramente il fondo.

Little Nemo

Little Nemo

A Torino una libreria antiquaria, casa d’aste, casa editrice e galleria d’arte, orientata al fumetto e all’illustrazione.

Foody, la mascotte di Expo 2015

Foody, la mascotte di Expo 2015

Presentata la mascotte ufficiale della manifestazione milanese e subito piovono le critiche, specialmente da Oliviero Toscani.

Il Liberty italiano

Il Liberty italiano

Concorso fotografico all’interno del progetto Italia Liberty, iniziativa nata con l’intento di censire il patrimonio architettonico nella penisola tra fine ‘800 e inizi ‘900.

Not a Bug Splat

Not a Bug Splat

Un’installazione di arte gigante come atto di protesta contro l’ennesimo indiscriminato attacco dei droni americani in Pakistan.

Un concorso sul turismo

Un concorso sul turismo

La rivista ARTLAB lancia un nuovo contest per promuovere e dare visibilità al buon graphic design.

Il ritorno delle fotocabine

Il ritorno delle fotocabine

Sia virtuali che reali tornano le cabine utilizzate per le fototessere, dalla App francese Photocabine alle vecchie cabine restaurate da Fotoautomatica.

Garofalo e il cinema

L’azienda napoletana, famosa per la sua pasta, ha scelto di investire nella cultura e nello sviluppo del territorio, producendo cortometraggi con noti registi e attori.

munariPer complicare basta aggiungere, tutto quello che si vuole: colori, forme, azioni, decorazioni, personaggi, ambienti pieni di cose. Tutti sono capaci di complicare. Pochi sono capaci
di semplificare.

Bruno Munari