Albe Steiner. Cambiare il libro per cambiare il mondo

Albe Steiner. Cambiare il libro per cambiare il mondo

  • 3 novembre 2013

steiner-volumeAlbe Steiner (1913-1974), di cui ricorre quest’anno il centenario della nascita, è stato uno dei maggiori grafici italiani del Novecento.

Proprio in questi giorni esce in libreria un volume di Marzio Zanantoni che, oltre ad essere la prima biografia politico-culturale di Steiner, rappresenta anche una storia dell’editoria italiana tra il 1945 e il 1965.

Attraverso la figura e la professione di Steiner vengono analizzate riviste, periodici, case editrici dal punto di vista di chi progettava e realizzava la comunicazione visiva di quei contenuti.

Il volume ripercorre anche l’attività sindacale e il rapporto con il Partito comunista, facendo emergere la figura di partigiano e militante antifascista che con la sua professione ha portato la modernità dentro la Sinistra italiana.

freccia Archivio Albe e Lica Steiner


Marzio Zanantoni
Albe Steiner. Cambiare il libro per cambiare il mondo
Dalla Repubblica dell’Ossola alle Edizioni Feltrinelli
Edizioni Unicopli
2013, 436 p., ill.
€ 20,00








Related Posts


Emphas
La réclame del primo '900
Le architetture del comunismo
Una scoperta eccezionale